Icon Eventi e Avvisi

Indietro

M4 Dal Comune contributi destinati a chi vive in aree di cantiere, online il bando

 

M4 Dal Comune contributi destinati a chi vive in aree di cantiere, online il bando

Per la prima volta, il Comune mette a disposizione dei cittadini 600mila euro, a sostegno delle spese per interventi di isolamento termo acustico

Pubblicato sul sito del Comune di Milano il bando per la richiesta di un contributo destinato a chi vive di fronte alle aree interessate ai lavori per la costruzione della linea 4 della metropolitana che, una volta completata, collegherà da est a ovest la città.

L'Amministrazione, per la prima volta, mette a disposizione di inquilini e proprietari 600mila euro per sostenere le spese per interventi di isolamento termo acustico che attenuino il disagio dei cantieri.

"La M4 è una linea di metropolitana strategica per la città – dichiara Marco Granelli, assessore alla Mobilità e Ambiente –. Proprio perché attraversa Milano, i cantieri si trovano in zone densamente abitate e sono causa di disagi per chi ci vive di fronte. Per questo abbiamo deciso di dare un aiuto concreto per mitigare rumore e polveri".

Può accedere al bando chi risiede o è proprietario di un appartamento che abbia almeno un affaccio nella strada ove insiste il cantiere. Sono ammesse al contributo le spese relative alla realizzazione di opere e all'acquisto di dispositivi per il contenimento acustico e il miglioramento termico che possano beneficiare delle agevolazioni fiscali nazionali per la ristrutturazione e/o il risparmio energetico per l'anno 2016 (per un massimo di 1.000 euro) e finestre comprensive di infissi con vetri a isolamento termoacustico (per un massimo di 1.500 euro). La somma erogata coprirà fino al 20% del totale della spesa sostenuta e si aggiunge alle agevolazioni fiscali nazionali che contribuiscono fino al 50%.

A completamento del bando sono pubblicati l'elenco delle strade e dei numeri civici interessati dal provvedimento e le planimetrie delle aree di cantiere M4. 

Le scadenze per la partecipazione sono cinque: 10 novembre 2016, 10 gennaio, 10 marzo, 10 maggio e 10 luglio 2017. Per ciascuna scadenza verrà pubblicata una graduatoria che tiene conto della distanza dell'unità abitativa dal cantiere, del piano in cui si trova l'appartamento e della composizione familiare di chi ci vive. Seguirà l'erogazione del contributo.

Per maggiori informazioni e per ricevere aiuto nella compilazione della domanda è possibile contattare telefonicamente lo Sportello Energia del Comune di Milano al numero 02.88468300, dal lunedì al giovedì dalle 10 alle 13, oppure di persona - su appuntamento - presso gli uffici di corso Buenos Aires (sottopasso pedonale all'altezza del civico 22, angolo via Omboni). E' anche possibile mandare una mail all'indirizzo: info_bandoM4_residenti@amat-mi.it


Pubblicato il 12 ottobre 2016 - 09:12