Icon Elenco News

Indietro

Mille spille per le donne in gravidanza che usano i mezzi pubblici

 

"Posso sedermi?", chiede ad un ipotetico viaggiatore la donna in gravidanza raffigurata nelle 1.000 spille realizzate dal Comune di Milano per sensibilizzare i cittadini che utilizzano i mezzi pubblici a cedere il proprio posto alle future mamme.
L'iniziativa in collaborazione con Atm è stata lanciata oggi pomeriggio dagli assessori Pierfrancesco Maran (Mobilità) e Chiara Bisconti (Benessere), il consigliere Alessandro Giungi e la giornalista Francesca Barra.

"I milanesi hanno sviluppato soprattutto negli ultimi anni un grande senso civico– hanno dichiarato gli assessori Maran e Bisconti - e siamo certi che la maggior parte dei passeggeri dei mezzi pubblici sia attenta alle necessità delle persone che per vari motivi hanno bisogno più di altre di viaggiare sedute. Le spille però possono servire per richiamare l'attenzione, soprattutto quando lo stato di gravidanza non è ancora evidente. Per questo siamo orgogliosi di questa iniziativa, che vuole sensibilizzare sull'importanza di un piccolo gesto quotidiano e supportare le donne in un momento bellissimo, talvolta delicato, della propria vita. Vogliamo anche ricordare i 31 punti 'happy Popping' a Milano, quei luoghi cioè dove su iniziativa dell'amministrazione tutte le neomamme possono allattare liberamente in spazi pensati per loro".

Dal 4 marzo, e fino ad esaurimento, è possibile richiedere le spille presso gli ATM point di Duomo, Cadorna, Loreto e Garibaldi. Chiunque potrà ritirarle, ed eventualmente regalarle a parenti, compagne e amiche in gravidanza.


Pubblicato il 07 marzo 2016 - 09:43