Icon Elenco News

Indietro

Porta Genova


Porta Genova
Comune, Ferrovie dello Stato e RFI: entro l'anno l'attraversamento della stazione

Il passaggio a raso che permetterà l'attraversamento della stazione Porta Genova sarà realizzato entro quest'anno. Lo hanno deciso Comune di Milano, Ferrovie dello Stato e RFI al termine di un sopralluogo che si è svolto questa mattina alla presenza degli assessori Gabriele Rabaiotti (Lavori Pubblici) e Marco Granelli(Mobilità e Ambiente).

Il passaggio temporaneo sarà realizzato all'altezza della via privata Bobbio e di via Voghera e servirà a riunire il quartiere di Porta Genova con l'asse Savona-Tortona-Solari. Da quando è stato necessario chiudere il Ponte Verde per importanti lavori di manutenzione, queste due aree della città sono prove di collegamento diretto e il nuovo attraversamento consentirà di ridurre di quasi un chilometro il percorso che i pedoni sono oggi costretti a percorrere. 

Nel corso delle prossime settimane verrà redatto un progetto di massima che sarà sottoposto all'esame della Sovrintendenza in quanto il muro di cinta che affaccia su via Vogherà è sottoposto a vincolo. 

"Grazie anche alla collaborazione di Ferrovie dello Stato – dichiarano gli assessori Rabaiotti e Granelli - lavoriamo rapidamente per risolvere il problema dell'attraversamento della stazione, consapevoli dei disagi che la chiusura del Ponte Verde, attualmente inagibile, comporta per cittadini, commercianti, residenti". 

La proposta ha incontrato la disponibilità di Ferrovie dello Stato e RFI; per la sua attuazione si renderà necessario demolire due parti del muro di cinta dello scalo, realizzare un percorso pedonale in sicurezza eliminando i dislivelli attuali tra i binari e la strada, installare un impianto di illuminazione. Il passaggio sarà creato a circa 50 metri dal ponte.

Contemporaneamente verranno effettuate indagini statiche e sui materiali del Ponte Verde, realizzato in ghisa nel 1913 e lungo 36 metri, per verificarne lo stato di deterioramento e pianificarne la manutenzione e la messa in sicurezza.


Pubblicato il 14 novembre 2016 - 10:21