Icon Area di sosta generica nei luoghi di lavoro per titolari Pass disabili

L'area di sosta presso la sede lavorativa

Le persone con difficoltà motorie che hanno l'esigenza di utilizzare quotidianamente il veicolo per motivi di lavoro possono chiedere l'istituizione di un’area di sosta generica presso la sede del luogo lavorativo.

La richiesta può essere presentata dalle persone titolari di un Contrassegno di parcheggio per disabili in corso di validità anche se non residenti nel Comune di Milano.

La finalità è quella di garantire e agevolare le esigenze di mobilità, in particolare del conducente con disabilità, quando sono presenti una condizione di gravissimo, permanente e continuativo disagio motorio con patologie stabilizzate.

I requisiti per la richiesta

L'area di sosta può essere richiesta dalla persona con disabilità in possesso dei requisiti elencati ed è istituita in seguito alla valutazione positiva di una Commissione appositamente costituita.

I requisiti richiesti sono:

  • titolarità del Contrassegno di parcheggio per disabili in corso di validità;
  • titolarità di patente di guida in corso di validità, compatibile con le patologie documentate;
  • possesso o disponibilità di un autoveicolo;
  • essere un lavoratore a tempo indeterminato contratto di lavoro sul territorio cittadino;
  • non avere nella disponibilità a qualsiasi titolo di box o posto auto nei pressi del posto di lavoro.

L’assegnazione, a titolo gratuito, avviene in seguito alla valutazione positiva dell’istanza da parte di una Commissione composta da due rappresentanti dell’Amministrazione Comunale e Polizia Locale, due medici dell’ASL, l'Azienda Sanitaria Locale, e un rappresentante della Consulta Cittadina Portatori di Handicap.

La richiesta e la documentazione

La richiesta deve essere effettuata utilizzando il modulo Richiesta area di sosta generica sul posto di lavoro, disponibile alla voce Allegati, accompagnato dalla seguente documentazione:

  • fotocopia Carta d’identità;
  • fotocopia Contrassegno di parcheggio per disabili in corso di validità;
  • fotocopia Patente di guida in corso di validità;
  • fotocopia della documentazione medica che attesti le condizioni di gravissimo, permanente disagio motorio relative a patologie stabilizzate (come verbale di invalidità civile, documentazione medica specialistica, visita fisiatrica recente, effettuata in struttura pubblica o convenzionata, con valutazione dettagliata della autonomia e della capacità di deambulazione o altro);
  • copia del Contratto di lavoro a tempo indeterminato o Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà ai sensi dell’art. 47 DPR 445/2000 (il modulo è disponibile alla voce Autocertificazione in Collegamenti);
  • dichiarazione relativa all’impossibilità del datore di lavoro di dedicare posto auto su area privata presso il luogo di lavoro o Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà ai sensi dell’art. 47 DPR 445/2000 (il modulo è disponibile alla voce Autocertificazione in Collegamenti);
  • fotocopia del libretto di circolazione dell’autovettura di proprietà o Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà ai sensi dell’art. 47 DPR 445/2000 di comodato d’uso alla persona disabile di veicolo (il modulo è disponibile alla voce Autocertificazione in Collegamenti).

La documentazione elencata deve essere inserita in una busta chiusa e allegata alla domanda contenuta in una busta più grande. 

Come richiedere l'area di sosta

Il modulo Richiesta area di sosta generica sul posto di lavoro, disponibile alla voce Allegati, debitamente compilato deve essere accompagnato dalla documentazione chiusa in una busta sigillata.  

È  indispensabile rispettare rigorosamente le istruzioni e le modalità di invio perché la richiesta contiene dati sensibili:

  • compilare il modulo Richiesta area di sosta generica sul posto di lavoro;
  • chiudere in una busta tutta la documentazione medica e gli allegati e scrivere sulla busta il nominativo della persona con disabilità e la dicitura "Documentazione allegata alla Richiesta area di sosta generica sul posto di lavoro";
  • inserire in una busta più grande sia il Modulo compilato sia la busta chiusa e riportare nello spazio del mittente la dicitura "Richiesta area di sosta generica sul posto di lavoro", il nominativo e l'indirizzo della persona disabile e il numero di Contrassegno per la Sosta per Disabili;
  • indirizzare a: Area Parcheggi e Sportello Unico per la Mobilità Unità Sportello Unico per la Mobilità - Comune di Milano - via Beccaria, 19 - 20122 Milano.

Dove inviare l'istanza

La richiesta può essere spedita o consegnata personalmente all'ufficio:

  • via posta all'indirizzo: Area Parcheggi e Sportello Unico per la Mobilità Unità Sportello Unico per la Mobilità - Comune di Milano - 
    via Beccaria, 19 - Milano
  • a mano presso: Ufficio Protocollo - Direzione Mobilità Ambiente ed Energia in via Beccaria 19 - piano terra -
    (dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 15.00) oppure Ufficio Protocollo Generale in via Larga 12 (dal lunedì al venerdì, dalle 8.30 alle 15.30).


Attenzione: tutti i documenti e le dichiarazioni allegate all'istanza sono soggette a verifiche d'ufficio, eventuali difformità saranno segnalate agli organi competenti.

Per ulteriori informazioni telefonare a Infoline 02 02 02 attivo dal lunedì al sabato (escluso festivi) dalle ore 8.00 alle ore 20.00.

Allegati

Icon Eventi e Avvisi

MANUFATTO DE AMICIS E STAZIONE S. AMBROGIO: ATTIVITA’ DI CANTIERE LUNEDI 21 MAGGIO

Nella giornata di lunedì 21 maggio sarà modificato per circa dieci giorni il percorso pedonale a ridosso del cantiere del manufatto De Amicis

Approfondisci

RIAPERTO ALLA CIRCOLAZIONE LEGGERA UN TRATTO DI VIA FOPPA

Nel pomeriggio di martedì 15 maggio è stata riaperta alla circolazione leggera (veicoli al massimo di 35 quintali) via Foppa – in entrambi i sensi di marcia – nel tratto compreso tra via California e via Moisè Loria.

Approfondisci

Vai all'elenco ...

Icon News