Icon Trasporto Merci

All'interno dell'area urbana del Comune di Milano sono attive le seguenti Zone a Traffico Limitato: ZTL Autotreni e Autoarticolati, ZTL Cerchia dei Bastioni-AreaC e ZTL Cerchia dei Navigli.
L'istituzione delle ZTL è volta a fluidificare il traffico e a migliorare le condizioni ambientali di Milano.

ZTL Autotreni e Autoparticolati

La ZTL Autotreni e Autoarticolati prevede il divieto di transito e di sosta all'interno in della zona indicata in figura ad autotreni ed autoarticolati dalle 07.30 alle 21.00 in tutti i giorni, con deroghe previste per veicoli servizio di emergenza, di manutenzione e ulteriori pubblici servizi ed eventuali ulteriori veicoli specificamente autorizzati.

Ztl Cerchia dei Bastioni- Area C

Si ricorda che dal 1° gennaio 2016 i veicoli euro 3 diesel NCC superiori a 9 posti e quelli destinati al trasporto merci non potranno più accedere in Area C.

I veicoli euro 3 diesel appartenenti a residenti, o equiparati, all'interno della Cerchia dei Bastioni e quelli di proprietà o in uso esclusivo di Forze Armate, Polizia locale, Vigili del fuoco, Protezione civile ed Ufficiali giudiziari che per comprovate ragioni di servizio debbano entrare in Area C, potranno continuare ad accedervi fino al 31/12/2016.

 

La ZTL Cerchia dei Bastioni-Area C prevede divieto all'accesso e al transito dalle 07.30 alle 19.30 dei giorni feriali lunedì, martedì, mercoledì e venerdì; e dalle 07.30 alle 18.00 del giovedì per i seguenti veicoli:

•    veicoli alimentati a gasolio/diesel Euro 0, 1, 2 e 3 (eccetto derogati);

•    veicoli alimentati a benzina Euro 0 (eccetto derogati);

•    veicoli, o complesso di veicoli, con lunghezza superiore a 7,50  metri (eccetto derogati).

È previsto l'accesso a pagamento per 

•    veicoli alimentati a benzina Euro 1 e successivi;

•    veicoli alimentati a gasolio/diesel Euro 4 e successivi (inclusi i diesel Euro 3 con filtro antiparticolato);

•    veicoli alimentati a gasolio/diesel Euro 4 senza filtro antiparticolato.

È previsto l'accesso libero per 

•    veicoli elettrici;

•    ciclomotori e motoveicoli (moto, tricicli e quadricicli);

•    veicoli ibridi, bifuel, alimentati a metano e GPL.

È inoltre previsto l'accesso libero:

•    per veicoli o complessi di lunghezza superiori a 7,50 metri, non soggetti al divieto di circolazione per l'alimentazione, quali: veicoli operativi di Enti, Società, Aziende esercenti pubblico servizio in materia di gas, energia elettrica e termica, acqua, illuminazione, trasporti, telecomunicazioni, igiene ambientale e raccolta rifiuti; veicoli devono accedere in cantieri siti all'interno della ZTL; adibiti al trasporto valori; adibiti al rifornimento di combustibili per riscaldamento nonché allo spurgo dei pozzi; adibiti ai servizi postali; ad uso speciale con carrozzeria attrezzata per soccorso stradale; adibiti al trasporto persone;

•    per i veicoli alimentati a gasolio Euro 3 destinati al traffico di servizio delle categorie trasporto, costruzione, installazione, manutenzione e servizio alla residenza e alle imprese, utilities.

Per i veicoli non soggetti al divieto di circolazione,l'accesso in ZTL è subordinato al pagamento della somma pari ad € 5,00. 

Previa registrazione per i veicoli commerciali destinati al traffico di servizio la somma è ridotta a € 3,00

ZTL Cerchia dei Navigli

La ZTL Cerchia dei Navigli costituisce un‘area sita all'interno della più vasta ZTL Cerchia dei Bastioni entro la quale è previsto il divieto di accesso e transito ai veicoli maggiormente ingombranti.

Le regole della ZTL prevedono il divieto di accesso permanente 0/24 per tutti i tutti i giorni ai veicoli di lunghezza superiore a 7,50 metri.

È previsto il libero accesso per i veicoli operativi di Enti, Società, Aziende esercenti pubblico servizio in materia di gas, energia elettrica e termica, acqua, illuminazione, trasporti, telecomunicazioni, igiene ambientale e raccolta rifiuti; per i i veicoli che devono accedere in cantieri siti all'interno della ZTL; per i veicoli adibiti al trasporto valori; per i veicoli adibiti al rifornimento di combustibili per riscaldamento nonché allo spurgo dei pozzi; per i veicoli adibiti ai servizi postali; per i veicoli ad uso speciale con carrozzeria attrezzata per soccorso stradale.

Aree per il carico e scarico merci

All'interno dell'area urbana del Comune di Milano sono presenti complessivi 3.368 stalli di sosta destinati al carico e allo scarico di merci.
Gli stalli sono così distribuiti in ambito comunale:

•    entro la Cerchia dei Bastioni. 612 stalli;
•    corona compresa tra Cerchia dei Bastioni e Cerchia Filoviaria: 1.510 stalli;
•    corona compresa tra Cerchia Filoviaria e limite del centro abitato: 806 stalli;
•    resto della città. 440 stalli.