Icon Verso un piano della ciclabilità

 

Il punto sulla mobilità nell'appuntamento del 2 marzo 2013 a Palazzo Marino.

Con l'obiettivo di rendere le strade di Milano vivibili per tutti, anche per pedoni e ciclisti, si è tenuto l'incontro Milano in bici: verso il piano della ciclabilità il 2 marzo 2013 a Palazzo Marino.

In una Sala Alessi affollata di pubblico e, in particolare, di amici delle due ruote, sono intervenuti Pierfrancesco Maran, assessore alla Mobilità, Ambiente, Arredo urbano e Verde, Fabio Lopez, direttore del Progetto Ciclabilità del Comune di Milano, Pierpaolo Romio di Girolibero, Maurizio Guagnetti di RadioBici e Caterina Penati, direttore generale dello IED, l'Istituto Europeo di Design.

L'incontro pubblico è stato organizzato per raccontare ai milanesi i primi risultati ottenuti durante questo primo anno e mezzo di mandato, ma soprattutto per spiegare quello che i milanesi non hanno ancora visto: le risorse stanziate che, nei prossimi anni, diventeranno cantieri e poi itinerari ciclabili, trasformando davvero la Milano dell'Expo in una città amica delle biciclette.

Durante la serata è stato presentato anche Cyclocracy, un progetto di ricerca avviato lo scorso anno dallo IED, con il patrocinio del Comune di Milano, finalizzato alla costruzione di una visione condivisa sul tema della ciclabilità.