Icon Zona a traffico limitato Navigli

Le regole della ZTL

L'AREA PEDONALE E' ARTICOLATA COME SEGUE:

Sottoarea a):

- Alzaia Naviglio Grande, nel tratto compreso tra viale Gorizia e via Valenza;
- Via Corsico;
- Via Casale;

 Sottoarea b):

- Ripa di Porta Ticinese, nel tratto compreso tra viale Gorizia e via Paoli;

 Sottoarea c):

- Alzaia Naviglio Pavese, nel tratto compreso tra viale Gorizia e via Darwin;
- Via Magolfa, nel tratto compreso tra via Fusetti e Alzaia Naviglio Pavese.
- Via Gola, nel tratto compreso tra Via M. Pichi e Alzaia Naviglio Pavese 

 Sottoarea d)  

- Ripa di Porta Ticinese, nel tratto tra via P. Paoli e il ponte di Via Valenza
- Ripa di Porta Ticinese, per il tratto del controviale sud compreso tra via Barsanti e la confluenza del controviale in Ripa di Porta Ticinese
- Via E. Barsanti
- Via Autari

 

LA ZONA A TRAFFICO LIMITATO COMPRENDE LE SEGUENTI VIE

dalle 00.00 alle 24.00
Via A. Fumagalli

 dalle 20.00 alle 07.00:

- Via G. Borsi, nel tratto tra la Via M. Pichi e Alzaia Naviglio Pavese
- Via M. Pichi nel tratto tra Via G. Borsi e fino a fine via
- Via Gola, nel tratto tra Via G. Segantini e Via M. Pichi
- Via Magolfa, nel tratto compreso tra Via G. Segantini e Via M. Fusetti
- Via M. Fusetti
- Via F. Argelati, nel tratto compreso tra Via M. Fusetti e Piazza Arcole
- Via P. Paoli

 ORARI  E DEROGHE

AREA PEDONALE

L'area pedonale è attiva dalle ore 00.00 alle ore 24.00 tutti i giorni della settimana. In queste ore sono vietati l'ingresso, la circolazione e la sosta dei veicoli non autorizzati.

Sono esclusi dal divieto di transito:

- veicoli adibiti al trasporto merci dalle ore 5:00 alle ore 8:00 e dalle ore 14:00 alle ore 16:00 dei giorni feriali, per il tempo strettamente necessario alle operazioni di carico e scarico merci, eccetto il sabato, giorno di mercato, per le seguenti   località: Ripa di Porta Ticinese, nel tratto compreso tra via Paoli e Via Valenza e per tutto il tratto del controviale sud compreso tra via Barsanti e la confluenza del controviale sulla Ripa. Via Eugenio Barsanti, Via Autari;
- velocipedi;
- mezzi di soccorso, emergenza e polizia
- residenti, domiciliati, possessori di box/posto auto, previa registrazione del veicolo nel Sistema di Rilevazione delle Infrazioni (SRI) e ottenimento dell'eventuale telecomando per l'apertura dei paracarri mobili (pilomat)

ZONA A TRAFFICO LIMITATO

La ZTL di Via Fumagalli è attiva dalle 00.00 alle ore 24.00 di tutti i giorni della settimana

Sono esclusi dal divieto di transito:

- il sabato, dalle 06.30 alle 10.00 e dalle 18.00 alle 19.30, i veicoli adibiti al trasporto cose connessi con il mercato settimanale scoperto del sabato, giorno di mercato, che si svolge dalle ore 7.30 alle ore 18.00;
- velocipedi;
- mezzi di soccorso, emergenza e polizia
- residenti, domiciliati, possessori di box/posto auto, previa registrazione del veicolo nel Sistema di Rilevazione delle Infrazioni (SRI)

La ZTL attiva dalle ore 20,00 alle ore 7,00 comprende le seguenti vie:

- Via G. Borsi, nel tratto tra la Via M. Pichi e Alzaia Naviglio Pavese
- Via M. Pichi nel tratto tra Via G. Borsi e fino a fine via
- Via Gola, nel tratto tra Via G. Segantini e Via M. Pichi
- Via Magolfa, nel tratto compreso tra Via G. Segantini e Via M. Fusetti
- Via M. Fusetti
- Via F. Argelati, nel tratto compreso tra Via M. Fusetti e Piazza Arcole
- Via P. Paoli

 Sono esclusi dal divieto di transito :

veicoli adibiti al trasporto di cose dalle ore 5.00 alle ore 7.00 dei giorni feriali per il tempo strettamente  necessario alle operazioni di carico e scarico merci;
- veicoli degli operatori del mercato settimanale scoperto di Via Borsi, nelle giornate di mercoledì dalle ore 6.00 alle ore 17.00 per le operazioni connesse alle attività mercatali (per tutte le vie eccetto la via Paoli)
- velocipedi;
- mezzi di soccorso, emergenza e polizia
- residenti, domiciliati, possessori di box/posto auto, previa registrazione del veicolo nel Sistema di Rilevazione delle Infrazioni (SRI)

 
COME OTTENERE L'AUTORIZZAZIONE AL TRANSITO

L'accesso all'Area Pedonale e alla Zona a Traffico Limitato  dovrà essere subordinato alla registrazione del veicolo nel Sistema di Rilevazione delle Infrazioni (SRI) e all'ottenimento, laddove previsto, del telecomando per l'apertura dei paracarri mobili (pilomat).

COME OTTENERE LA REGISTRAZIONE NEL SISTEMA DI RILEVAZIONE DELLE INFRAZIONI (SRI)

I residenti, i domiciliati, i possessori di box o posto auto dovranno richiedere l'autorizzazione all'Ufficio Permessi del Comando di Polizia Locale di Zona 6 - Via Balsamo Crivelli, 3/5 – Milano, presentando specifica istanza, anche a mezzo e-mail all'indirizzo: PL.Zona6UfficioPermessi@comune.milano.it, allegando la seguente documentazione:

  • copia documento di identità;
  • copia della documentazione dalla quale risulti la proprietà/disponibilità di un immobile, box o posto auto;
  • carta di circolazione, in originale e in copia, di ogni veicolo da autorizzare, purché nella disponibilità del richiedente o di un componente del nucleo famigliare anagrafico di quest'ultimo (compreso il/la convivente).

In caso di accoglimento, l'Ufficio Permessi del Comando di Polizia Locale di Zona 6 provvederà a registrare la targa dei veicoli oggetto dell'istanza, per un periodo temporale di 2 anni

COME OTTENERE IL TELECOMANDO PER L'APERTURA DEI PARACARRI MOBILI (PILOMAT)

 L'area pedonale è caratterizzata, in parte, dalla presenza di paracarri mobili a scomparsa (pilomat), controllati da una stazione di movimentazione (posta nelle immediate vicinanze dei paracarri stessi) e da una stazione remota. L'azionamento del meccanismo di apertura avviene anche tramite telecomando.

 L'autorizzazione all'utilizzo del/i telecomando/i viene rilasciata, su richiesta dell'utente, dall'Ufficio Permessi del Comando di Polizia Locale di Zona 6.

Una volta ottenuta tale autorizzazione l'interessato dovrà provvedere al pagamento di Euro 51.00, da effettuarsi con apposito bollettino postale (consegnato dal Comando di Polizia Locale di Zona 6), a seguito del quale sarà possibile ritirare il/i telecomando/i presso gli sportelli di A2A – Via Sforza 12 – Milano.

Potranno essere rilasciati telecomandi in numero corrispondente al numero dei veicoli di proprietà o in disponibilità.

Il telecomando per l'apertura dei paracarri mobili (Pilomat) non dovrà essere restituito e la somma di € 51.00 versata dalla parte per il ritiro dello stesso - non rappresentando deposito cauzionale - non sarà soggetta a rimborso.

L'efficacia dell'autorizzazione è subordinata all'utilizzo del telecomando esclusivamente da parte del richiedente. L'uso improprio comporta la nullità della sua validità e l'immediato ritiro o disattivazione dello stesso a cura dell'agente operante.

Il telecomando è ritirato o disabilitato dalla Polizia Locale per accertati abusi, per decadenza dei termini e/o dei requisiti che hanno dato origine al rilascio.

In caso di smarrimento o furto, il titolare del telecomando dovrà presentare denuncia al Commissariato/Stazione dei Carabinieri, effettuare un nuovo versamento con bollettino CCP e recarsi presso il salone clienti di A2A per il ritiro di un nuovo telecomando, presentando:

  • denuncia di smarrimento o furto in originale
  • fotocopia dell'autorizzazione al primo rilascio del telecomando
  • talloncino con il numero identificativo del telecomando smarrito o rubato
  • bollettino CCP attestante l'avvenuto pagamento
  • eventuale delega al ritiro da parte di terzi del nuovo telecomando

 COME SONO ESEGUITI I CONTROLLI

Il controllo degli accessi nelle aree a limitazione del traffico è garantito da telecamere collegate alla centrale operativa della Polizia Locale.


ALLEGATI

Ambito Navigli planimetria
Determinazione Dirigenziale n. 39 del 3.9.2015 Ambito Navigli 
Determinazione Dirigenziale modifica orari carico/scarico Ambito Navigli 
Ordinanza n. 648/2015
Ordinanza n. 649/2015